The Merchant of Venice apre una boutique a Milano

The Merchant of Venice Milano (1)Un marchio che racconta il ruolo di capostipite della città lagunare nella tradizione profumiera mondiale, ben descritta nel Museo del Profumo del settecentesco Palazzo Mocenigo. Creato nel 2013, The Merchant of Venice propone diverse linee ispirate alla tradizione della Repubblica, all’artigianato e al secolare commercio con l’Oriente.

Oggi il brand si svela a Milano, con una boutique in Brera, l’ormai quadrilatero della profumeria di nicchia, dopo il punto vendita di Campo San Fantin e l’antica Spezieria all’Ercole d’Oro a Venezia, il prezioso concept di Murano e la raffinata boutique nel cuore di Verona. Ideato dal maestro Pier Luigi Pizzi, uno dei più importanti scenografi teatrali del mondo, il negozio è di grande impatto grazie all’arredo rosso veneziano, che cita con nostalgia la nobiltà classica di antiche farmacie, in un contesto attuale di funzionali scaffalature.

Al centro del negozio sorge un’edicola con colonne corinzie dai capitelli dorati, che incornicia la gigantografia di un flacone di profumo, ai piedi del quale ci si potrà dilettare nella creazione di una fragranza personalizzata attingendo alle note di un organo olfattivo che espone la Museum Collection.

The Merchant of Venice Milano (2) The Merchant of Venice Milano (3)

Redazione

Redazione di Moda a Colazione

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment