Sci: ad aprile in Alta Badia un weekend in stile anni ’70

Ultime sciate sull’altopiano dell’Alta Badia raggiungibile solo con gli impianti. E per chiudere la stagione in grande stile, il 7 e 8 aprile Movimënt si trasforma in un’isola fuori dal tempo, con sciatori in tute colorate in nylon, occhialoni e sci d’epoca, musica dal vivo e ricette anni ’70 e ’80 nei rifugi. Un ritorno all’epoca di Gustav Thöni e Ingemar Stenmark, insomma.

Si inizia il venerdì con il Vintage Apero all’Iceberg Lounge dell’hotel Col Alto di Corvara. Poi il 7 aprile via al Vintage Opening Party, dalle 10 alle 16, al Piz Boé Alpine Lounge, all’Ütia Crëp de Munt e all’Ütia La Marmotta, mentre la formula Eat & Ski, con ricette speciali, sarà estesa in generale ai rifugi della zona. La sera, a La Bercia, in località La Villa, si ballerà al ritmo dell’inimitabile Vintage Party Night. 

Momento clou la domenica mattina, con la gara di slalom retrò (protagonisti pali in bambù e ostacoli originali) sulla pista La Para, a San Cassiano. Tutti i partecipanti surferanno su sci dritti e lunghi, come quelli in uso anni fa, recuperati in qualche cantina o soffitta. Le iscrizioni verranno raccolte a partire dalle 9 agli impianti di Piz La Ila, Boé e La Para. Alle 15, a L’Murin, a Corvara, l’End of Season Party, per salutare la stagione, aspettando la riapertura estiva.

ph Freddy Planinschek 

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment