Profumi estate 2015: Chanel Chance è Eau Vive

La chance è un turbine, un istante da cogliere e da tenere stretto. Da dodici anni in Chanel la chance ha una composizione olfattiva gioiosa. E dopo la prima creazione (2003) seguita da Eau Fraiche e Eau Tendre,  oggi la Maison svela una nuova declinazione energizzante e portafortuna, Chance Eau Vive.

Firmata dal profumiere Olivier Polge in collaborazione con il Laboratoire Parfums Chanel, protagonista della fragranza è sempre il pompelmo, già presente nel primo profumo ma che oggi offre una sensazione agrumata sorprendente. Gelsomino e muschi bianchi, elementi chiave della famiglia Chance, si svelano progressivamente. Subentra poi un sentore di vetiver fresco intorno alla nota cedro-iris, come un’eco di pompelmo in lontananza.

La campagna pubblicitaria è un inno alla gioia. E non poteva che sorprende il lavoro di Jean-Paul Goude che utilizza ancora una volta la sua grande creatività, il suo tocco fantasy e il suo talento allegorico. Goude ha immaginato la storia di una giovane donna audace che desidera entrare a far parte del team delle ragazze Chance. Alla ricerca di divertimento, amicizia e di una sfida, deve dimostrare di essere pronta a rischiare e a vincere.

La scena si svolge in un’immaginaria sala da bowling. Una giovane donna afferra un flacone di Eau Vive e lo lancia lungo la corsia di fronte agli sguardi stupiti delle altre tre ragazze Strike! Vince e festeggia la vittoria. Le quattro ragazze colgono nuovamente la chance, tutte insieme: il gruppo dà il benvenuto alla nuova arrivata.

Quest’estate spiccate il volo con Chanel Chance Eau Vive…

Margherita Tizzi

Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive Chanel Chance Eau Vive

Starring:

Mauro Grifoni shirt

Michael Kors bracelets

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment