Le campagne moda dell’autunno inverno 2017

Come vestiremo questo autunno e inverno? Prendiamo spunto dalle campagne pubblicitarie delle maison di moda

Ispirazione britannica per Zara (foto di Steven Meisel), che presenta look femminili e sofisticati con un tocco anni ‘90. Capi maxi su tessuti barocchi e stampe ottomane, unione tra sofisticato e ispirazione folk, capi in pelle e cappotti in pelo.

La crew di Just Cavalli è composta da un fotografo e modelli emergenti, con l’obiettivo di sottolineare la visione giovane e contemporanea del brand, mentre Miu Miu attracca nel porto di New Orleans. La campagna pubblicitaria, realizzata dal fotografo Alasdair McLellan, propone un collage di paesaggi e luoghi storici della città, dallo stillante bayou all’augusta Preservation Hall. L’attrice pluripremiata Naomie Harris e le modelle, da Kesewa Aboah a Kate Moss, sono vestite da una celebrazione di contrasti cromatici e materici. Pellicce ecologiche dai colori vividi e plastiche traslucide avvolgono abiti a vita bassa con le piume, sovrapponendo forme e materiali contemporanei a sensibilità d’altri tempi. Poi elementi in metallo con dettagli gioiello e abiti in paillette incontrano capi morbidi e con colli ampi, abbracciando l’essenza ibrida e quotidiana del luogo e della sua conservazione.

Scattata da Steven Meisel a Brooklyn su un autentico treno metropolitano con vedute di Manhattan, e personalizzato con immagini di campagne pubblicitarie vintage di Coach, la campagna della maison è un’ode a New York. Una luce mielata filtra attraverso i finestrini della carrozza, rispecchiando i colori tipici del brand e i toni naturali della collezione, che mescola il romanticismo dei grandi spazi americani con l’hip-hop di New York.

Stile affermato e donne forti per Dior, che punta tutto sul colore blu, dal denim al velluto, mentre Cos punta su abiti neri e bordeaux. Abiti sempre contemporanei e di una raffinatezza minimale per Giada; invece la morbida eleganza delle campagne passate di Giorgio Armani rivive negli scatti della fotografa olandese Annemarieke van Drimmelen.

I modelli slim e sensuali della collezione Missoni fanno convivere motivi a bande e a trapezio, riquadri e macrofiammati, tinte unite e lavorazioni esclusive, tinta unita e policrome di maglia e pelliccia, celebrando la libertà di accostare e sovrapporre colori vivaci, calde texture, linee di proporzioni e lunghezze diverse. Tutto è ispirato alla natura nei dintorni di Brunello, la casa di Angela Missoni che si affaccia sul monte Rosa.

La donna Etro questa stagione indossa capispalla oversize, dai quali emergono abiti con stampe Paisley e motivi floreali, ricchi di dettagli, bordi e nastri colorati. Gli accessori rispettano l’equilibrio della collezione, tra stile folk e urbano. La borsa Etro Rainbow Colours, protagonista della stagione, celebra il potere del colore, attraverso la combinazione di fantasiosi patchwork geometrici di ispirazione himalayana.

Infine, qualche accessorio. René Caovilla, ad esempio, omaggia la bellezza italiana, elegante e sofisticata, ma al contempo definita da una spontanea, innocente sensualità, con sling-back, sandali infradito, decolleté, cuissard e stivaletti con le preziose suole argento glitterate.

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy
Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln
Calvin Klein, Eternity Moment