La miscelazione degli acquerelli? Tutti i segreti in un trattato del 1692

La catalogazione dei colori di Pantone? Non è una novità. Nel 1692, infatti, un artista noto come “A. Boogert” scrisse un libro in olandese sulla miscelazione degli acquerelli: Traité des couleurs servant à la peinture à l’eau. Oltre a un’introduzione sull’utilizzo del colore nella pittura, l’artista spiega come creare determinate sfumature e variare le tonalità con l’aggiunta di una, due, o tre parti d’acqua.

Insomma, il trattato, con le sue 800 pagine, è stato forse la guida sul colore più completa fino all’avvento della Pantone Color Guide, pubblicata per la prima volta nel 1963.

ph © Fonds Bibliothèque Méjanes, Aix-en-Provence / IBERPRESS

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy
Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln
Calvin Klein, Eternity Moment

error: © Moda a Colazione