Gucci e i nuovi Art Wall di Milano e New York, tra Jan van Eyck e Bosch

E’ stato Ignasi Monreal a creare i nuovi Art Wall di Gucci. L’artista spagnolo ha, infatti, raffigurato su due muri di Milano e New York la campagna pubblicitaria primavera estate 2018, visibile per circa due mesi. A metà febbraio debutterà “la parete” di Hong Kong.

Questi murales mostrano lo stile surreale e onirico di Monreal: l’Art Wall di 232 mq in Lafayette Street, nel quartiere di SoHo, a New York, ritrae due donne con l’ultimo modello di occhiali della maison. Mentre quello di 176 mq in Largo la Foppa, a Milano, presenta un’opera ispirata al Ritratto dei coniugi Arnolfini (1434) di Jan van Eyck e a Il Giardino delle delizie (1490-1500) di Hieronymus Bosch.

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment