Dal 6 ottobre torna l’European Outdoor Film Tour

Niente sceneggiatura, né attori, tanto meno effetti speciali. Torna l’incredibile realtà, paesaggistica e sportiva, raccontata nell’European Outdoor Film Tour. Dal 6 ottobre, dunque, appuntamento con i documentari dedicati all’outdoor e all’avventura, tra 330 spettacoli e 7 film da non perdere, da scoprire in anteprima sul sito eoft.eu.

Ice Call

Ma anche qui possiamo darvi delle anteprime. Ice Call, ad esempio, è il corto del freeskier Sam Favret, che mostra il Mar de Glace da una prospettiva nuova, perché per lui, il più grande ghiacciaio della Francia, è un fun park, dove halfpipes, trampolini e tunnel sono una creazione della natura. Dug Out, invece, racconta la spedizione in Amazzonia di Benjamin Sadd e James Trundle, un viaggio a bordo di una barca costruita con le loro mani.

Dug Out

Choices è un bel ritratto di Steph Davis, che ha preferito una vita on the road ad arrampicare a una carriera da avvocato. E anche se ha perso suo marito, Mario Richard, in un incidente di wingsuit-basejump, nel 2013, non si è mai pentita di aver scelto uno stile di vita fuori dal comune. Infine, il nostro Simone Moro e Tamara Lunger in La Congenialità: questo duo affiatato parte alla conquista del Kangchenjunga per la traversata più alta del pianeta a più di 8000 metri di altezza.

Choices

Tutti gli appuntamenti italiani con il European Outdoor Film Tour cliccando QUI.

La Congenialità
Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment