Calendari 2016: Campari, Lavazza e Pirelli. A ciascuno il suo!

A dicembre il pensiero va spesso a quello che verrà… In altre parole le preoccupazioni dell’anno in corso cedono il posto ai buoni propositi e ai desideri dei 365 giorni all’orizzonte. Allora, perché non regalare un bel calendario per Natale? Per accompagnare i 12 mesi dei vostri amici stilosissimi e dei compagni di aperitivi, c’è il Bittersweet Campain di Campari con protagonista Kate Hudson, nota per il film Almost Famous. Immortalata nella sua radiosità da Michelangelo Battista, l’attrice conduce con sensualità e fermezza la sua Bittersweet Campain appunto, una campagna elettorale dove veste i panni di due diversi personaggi che interpretano gli aspetti bitter e sweet dei versatili cocktail a base Campari. Splendide le ambientazioni, gli abiti e gli accessori di celebri stilisti, tra cui Versace, Salvatore Ferragamo, Cristiano Burani, Fendi, Michael Kors, Brian Atwood, Christian Louboutin e Vhernier. Sono, infatti, le creazioni del laboratorio di arte orafa, nato a Valenza nel 1984, a far brillare la bella Kate.

Per gli amanti del caffè o per chi vi sta particolarmente a cuore, suggeriamo il calendario Lavazza. Sulla scia dello scorso anno il marchio, con la collaborazione del giovane Joey L – il fotografo Joseph Anthony Lawrence, considerato da molti l’erede di Steve McCurry -, ha scelto il tema From father to son, ovvero di padre in figlio. I protagonisti dei 12 mesi sono gli Earthdefenders, 12 eroi moderni, giovani, under 40 e sudamericani, che lavorano e si prendono cura della terra, che custodiscono e conservano i saperi di un tempo. Negli scatti ci sono produttori di caffè, di salse di peperoncino, di fagiolo, di sale di terra, di piante medicinali e raccoglitori di ostriche.

Per chi ama la fotografia di moda e di ricerca e i personaggi femminili che hanno segnato i nostri giorni, ecco il Pirelli firmato Annie Leibovitz. Nel 2000 la fotografa statunitense, storica fotoreporter dei Rolling Stones, aveva scelto il nudo delle ballerine di Mark Morris per il celebre calendario. Questa volta ha preferito raccontare la storia, in bianco e nero, di tredici donne che hanno raggiunto grandi traguardi nella loro vita. Hanno età diverse, dai 19 agli 82 anni, e provengono da paesi diversi. La prima è l’attrice Yao Chen, la prima cinese ambasciatrice dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati; la seconda è Natalia Vodianova, la modella russa che con la sua organizzazione filantropica costruisce parchi giochi per i bambini poveri del suo paese; poi ancora la produttrice di Hollywood Kathleen Kennedy, la presidente emerita del MoMa Agnes Gund, la sportiva Serena Williams, la scrittrice Fran Lebowitz, Mellody Hobson, Ava DuVernay, Tavi Gevinson, l’iraniana Shirin Neshat, Yoko Ono, Patti Smith e Amy Schumer.

Campari, Lavazza o Pirelli? A voi la scelta!

di Caterina Gildoni

Caterina Gildoni

Umbra di nascita (classe 1991), Caterina si è trasferita a Milano per amore, dopo un breve soggiorno a Londra. Ama la legge – si è laureata in Giurisprudenza a Perugia; ha una passione per la moda; adora scrivere fin dai tempi del liceo. Ma Caterina è anche wedding planner ed è stata un’attenta e severa mistery client. D’altronde nella vita non si finisce mai di imparare! 

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment