Aurora boreale: 10 mete per osservarla al meglio

E’ una di quelle esperienze da provare almeno una volta nella vita. Perché il viaggio alla scoperta dell’aurora boreale è davvero sensazionale. In certi periodi dell’anno, con varie intensità, si può, infatti, osservare questo fenomeno dell’atmosfera terrestre causato dall’interazione di protoni ed elettroni solari. In sostanza appaiono enormi bande luminose nel cielo che cambiano forma e colore (rosso, verde, azzurro). L’effetto è davvero grandioso. Da ottobre ad aprile, con gli amici, in coppia o in famiglia, ecco 10 mete per osservare al meglio le aurore boreali.

Ice Hotel. Inaugurato nel 1991 a Jukkasjavi, in Svezia, è il primo e il più grande hotel di ghiaccio del mondo. E’ aperto da dicembre ad aprile e vi permette di scegliere tra varie camere: art suites, ice rooms, snow rooms, northern light suites, alcune fornite di sauna e area relax riscaldata. La struttura dispone di una terrazza sul tetto dell’albergo dalla quale si possono ammirare le aurore boreali (www.icehotel.com).

Ice Hotel, Jukkasjavi, Svezia

Hotel Kakslauttanen. Immerso nel Parco Nazionale Urho Kekkonen, in Finlandia, è la meta ideale per una vacanza a due. La struttura è un vero e proprio villaggio di igloo in vetro dotati di ogni comfort, da dove è possibile ammirare le aurore polari sdraiati comodamente a letto. All’interno del villaggio anche saune e vasche idromassaggio (www.kakslauttanen.fi).

Kakslauttanen Hotel, Saariselkä Finlandia

Lapponia Finlandese. Se invece amate i viaggi all’avventura e preferite osservare il fenomeno in mezzo alla natura, consigliamo il workshop fotografico alla scoperta di Saariselkä, Menesjarvi e Inari, nella terra dei Sami.

aurore boreali Lapponia, photo Gabriele Menis

Isole Lofoten, Norvegia. I romantici che amano il mare e la natura possono osservare le aurore polari sulla spiaggia di Uttakleiv, dove la natura è incontaminata e il paesaggio davvero affascinante: rocce a picco sul mare e sabbia bianchissima. Immaginateli illuminati dalle luci verdi, rosse e viola delle aurore…

Uttakleiv, Isole Lofoten Norvegia

Thingvellir National Park, Islanda. Una delle mete più amate dai cacciatori delle aurore boreali è questo parco Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per le sue meraviglie geologiche, tra cui la maestosa cascata Gullfoss e il lago Thingvallavatn (www.thingvellir.is).

aurore boreali Thingvellir National Park, Islanda

Isola di Lewis, Scozia. Tra esoterico, spiritico e irreale: qui l’esperienza dell’osservazione dell’aurora boreale è davvero particolare. Scegliete come luogo di osservazione l’antico megalitico di Callanish, composto da un cerchio di 13 enormi pietre.

aurore boreali Callandishjpg, Isola di Lewis Scozia

Parco Nazionale Abisko, Svezia. All’interno di questo parco si trova l’Aurora Sky Station, uno dei luoghi migliori per assistere al fenomeno. E’ dotata di una torre per l’osservazione e un ristorante, la cui illuminazione è molto limitata per permettere di godere al meglio dell’aurora boreale (www.visitabisko.com).

aurore boreali Parco Nazionale Abisko, Svezia

Volo nell’aurora boreale. Se amate le emozioni forti, una buona idea è quella di volare dentro un’aurora boreale. Si parte da Kiruna, in Svezia, a bordo di un Jetstream32 per immergersi nelle luci scintillanti di questo spettacolare dono della natura. Il volo ha la durata di circa 45 minuti (www.spaceportsweden.com).

Aurora Village, Canada. Uscendo dall’Europa, da non perdere questo villaggio situato a Yellowknife, dove ancora oggi prevale la cultura aborigena. Qui, infatti, alloggerete in tende illuminate in mezzo alla natura e osserverete il fenomeno dell’aurora boreale lontano dalla modernità (www.auroravillage.com).

aurore boreali Aurora Village, Canada
Denali National Park, Alaska. Qui il fenomeno dell’aurora boreale si manifesta già dall’inizio di agosto. Il clima è piuttosto rigido, ma l’assenza di inquinamento luminoso rende l’osservazione tra le più spettacolari dell’emisfero (www.denaliparkvillage.com).

aurore boreali Denali National Park, Alaska

A chi rivolgersi? L’agenzia Agamatour di Milano organizza spedizioni in Scandinavia e in Islanda a caccia delle aurore boreali.

 

Ph Pinterest, agenzia Agamatour

Francesca Cesani

Sin da bambina l’affascinano popoli e culture, tradizioni e lingue, ambienti e arredamenti. La sua mente spesso si perde a ragionare in lingue diverse perché, secondo Francesca, dal modo di comporre i pensieri si conosce il vero essere. Milanese di nascita, attaccata alle origini napoletane e toscane, si lancia in quest’avventura per incentivarvi a viaggiare, a fare nuove esperienze e a scegliere con cura gli oggetti che abbelliranno la vostra casa.

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment